Una nuova opportunità: la nuda proprietà

0
715

Nel panorama odierno, caratterizzato dalla crisi delle compravendite e dell’accesso al credito determinato dall’incertezza dei mercati finanziari, la nuda proprietà diviene un’opportunità di spessore che riserva notevoli vantaggi sia per il proprietario che per l’acquirente.

Definiamo in breve cosa s’intende col termine nuda proprietà.

Vendere la nuda proprietà significa vendere il proprio immobile, riservandosi il diritto di viverci per tutta la vita.

L’ usufruttuario è colui che vende la nuda proprietà dell’immobile riservandosi il diritto di abitare e godere dell’immobile per tutta la sua vita; questo gli permette d’ incassare subito un capitale.

Il nudo proprietario è chi ha il diritto di proprietà su un immobile, ma non il diritto di goderne dell’uso, almeno fino a che ha valore il contratto stipulato con l’usufruttuario. Il prezzo a cui compra oggi il nudo proprietario, è ovviamente ridotto (rispetto al valore effettivo dell’immobile) , in quanto non può goderne sin da subito.

Il prezzo dell’immobile di cui si acquista la nuda proprietà viene calcolato in base all’età dell’usufruttuario (abitante della casa). Tali coefficienti sono calcolati dal ministero delle finanze e basati sulle aspettative di vita statistica in Italia e sul tasso d’interesse legale in vigore.

Per quanto concerne le spese dell’abitazione come la custodia, l’amministrazione e la manutenzione generale sono sostenute dall’usufruttuario.

Non sempre il tempo dell’usufrutto è legato alla vita di chi abita la casa: esistono dei casi in cui si cede la nuda proprietà per un periodo di tempo predeterminato e quindi non legato all’età dell’usufruttuario.

Il nostro Team, attento agli attuali bisogni della gente, prevede l’offerta di questa opportunità. Oggi la possibilità della nuda proprietà è quell’opportunità di cui anche Tu potresti scoprire di aver bisogno!

Recenti studi dimostrano che il 74,5 % degli acquisti di questo tipo è finalizzato all’investimento a lungo termine e il 19,1 % riguarda l’abitazione principale. Gli acquirenti hanno un’età compresa tra 45 e 54 anni nel 38,4% dei casi, nel 68,1 % dei casi si tratta di persone coniugate e nel 38,9 % di single.

I nostri servizi si propongono di stare al passo coi tempi soddisfacendo tutte le tue esigenze.

Commenti Facebook