La competenza e il ruolo dell’Home Stager

0
1002

Pubblichiamo questa intervista ad Adriana Scribano – Home Stager, pubblicata sul quotidiano “La Sicilia” del 27/11/2016, nella quale si definisce l’importante ruolo che ha questa figura professionale nella vendita di un immobile.

Oltre alla definizione del giusto prezzo di mercato, oggi la prima regola per vendere casa in tempi celeri, è la competenza dell’agente immobiliare. Parola dell’home stager, Adriana Scribano, la quale chiarisce come si muove questa figura professionale nell’ambito del team. “L’home stager – sottolinea – diventa il vero esperto di marketing immobiliare e rappresenta la carta jolly per acquistare e vendere la propria casa al meglio. Sempre più spesso sentiamo parlare di strategie di vendita immobiliare. Il professionista a cui si affida l’incarico di vendita del proprio immobile è necessario che offra un portfolio completo di tutte le tecniche di marketing più attuali, utili a rendere efficace l’inserimento del proprio immobile all’interno del mercato immobiliare”. Adriana Scribano sottolinea quali sono le tecniche che sicuramente, al giorno d’oggi, assumono un ruolo di fondamentale rilievo per un’efficace promozione dell’immobile sul sito della propria agenzia ma allo stesso tempo su tutti i portali immobiliari esistenti sul web. “Un piano di marketing completo prevede anche – aggiunge – la promozione in cartaceo; la promozione tramite spot pubblicitari; e la promozione nel corso di eventi organizzati ad hoc per la concentrazione delle visite. Ma affinché la promozione possa risultare veramente vincente è necessario innanzitutto pensare allo step precedente, che costituisce la base affinché il processo di vendita possa concludersi nel migliore dei modi: sto parlando della presentazione dell’immobile, fondamentale non solo per le visite, ma anche per creare del materiale che si riveli efficace in sede promozionale, ad esempio nel caso in cui si scelga di realizzare un servizio fotografico professionale. L’Home staging, innovativa tecnica di marketing immobiliare, nasce proprio al fine di garantire un’efficace presentazione dell’immobile. L’Home staging consiste, infatti, nella preparazione idonea di una casa destinata alla vendita o all’affitto, in quanto la prima impressione è quella che conta (anche in fatto di case) e sicuramente un prodotto più sarà appetibile agli occhi del potenziale acquirente, più possibilità avrà di essere competitivo nel mercato immobiliare. Questa tecnica si propone di rilanciare sul mercato e ad un prezzo competitivo un immobile che verrebbe altrimenti svenduto. Quindi, consiste in una serie di piccoli interventi low cost basati sulla filosofia del recupero, del rilancio e del riciclo: un progetto che dona alla casa “nuova aria” e il cui costo diviene in realtà un guadagno sia per il proprietario sia per l’agente immobiliare. Voglio, altresì, precisare che un intervento di Home staging ha sempre un prezzo inferiore alla prima riduzione di prezzo che l’immobile sconterà stando sul mercato per tempi lunghi; inoltre un servizio di consulenza home staging distingue il consulente immobiliare che lo propone”.

Commenti Facebook